Archivio dell'autore: GerardoAdinolfi

Informazioni su GerardoAdinolfi

Gerardo Adinolfi è nato nel 1987, è giornalista professionista da dicembre 2011 e lavora per Repubblica, a Firenze. Ha scritto un libro sul giornalismo investigativo "Dentro l'inchiesta" e l'ebook sulle croniste minacciate "La donna che morse il cane". Collabora con Ossigeno per l'Informazione, l'osservatorio sui cronisti minacciati diretto da Alberto Spampinato

Giornalisti, nel corso di formazione i senzatetto ritornano “barboni”

di GERARDO ADINOLFI“Si possono pubblicare le foto di barboni purché…”. Questa perla si trova in una domanda del corso di formazione professionale continua “Le regole del giornalista tra vecchi e nuovi media”. E’ online, autorizzato dall’Ordine nazionale dei giornalisti.  Dieci … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

“Io sto con Nello Trocchia”, l’appello per il giornalista minacciato dalla camorra

di GERARDO ADINOLFI Quando un giornalista viene minacciato scattano quasi in automatico parole di solidarietà, vicinanza, coraggio, inviti ad andare avanti. Modi per non lasciare solo chi è vittima di un’intimidazione. Modi per non sentirsi soli. Di tanto in tanto, … Continua a leggere

Pubblicato in Il Fatto Quotidiano, Inchieste | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Marinella, Roberta, Jyoti: tre donne che per l’8 marzo non hanno nulla da festeggiare

di GERARDO ADINOLFI “Basta” sussurrava con la voce flebile Marinella. “Te lo spacco quel muso”, le urlava invece il marito, Giacomo. E poi rumore di schiaffi: uno, due, tre, quattro, diciotto, diciannove, venti. Qualche minuto di silenzio. E poi giù … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, Inchieste | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sanremo 2015, Siani e la battuta al bambino sovrappeso. Ma non è di certo la prima volta

“Guarda che il mio problema non sono le maniglie dell’amore” “E infatti sono le maniglie del frigorifero” “Ho perso 15 chili” “E ch te luat e pil a piett? (Hai tolto i peli dal petto?” “Io non sono chiatta” “Hai … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Siamo davvero tutti Charlie Hebdo?

di GERARDO ADINOLFI A chi è interessato veramente ciò che è successo in Francia? Chi si è indignato per la strage di Parigi? Chi è davvero Charlie Hebdo? La riflessione nasce durante una conversazione con un’amica. Una di quelle con … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Charlie Hebdo, il terrorismo non ha religione

Per chi in momenti orrendi e tragici come questi rischia di cadere nella trappola del razzismo etnico, religioso, ignorante. Ricordiamoci che gli assassini della quattordicenne Annalisa Durante erano italiani, e cattolici. Che gli autori della strage di Castelvolturno erano italiani, … Continua a leggere

Pubblicato in mafia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento