Chissà di che colore avrà i capelli la ragazza con l’orecchino di perla

Foto da Repubblica Bologna

Foto da Repubblica Bologna

Il primo pensiero che mi è venuto in mente dopo alcuni minuti in cui sono rimasto, immobile, a fissarla, è stato: “Chissà di che colore avrà capelli“. Un pensiero stupido, lo ammetto, di chi di arte ne capisce poco e non è capace di soffermarsi sui dettagli pittorici che rendono “La ragazza con l’orecchino di perla” un quadro perfetto.

Il secondo pensiero che mi è venuto in mente, quando ormai avevo guadagnato la prima fila, è stato: “Perché non riesco ad andarmene e a staccare lo sguardo?” . Sarà solo suggestione psicologica, il farsi trascinare dalla fama di quell’opera. Sarà che è effettivamente un quadro che sembra parlarti, lasciarti qualcosa. Sembra quasi disturbato dal tuo ossessivo sguardo.

Non lo so cos’è. ma resta il fatto che prima di uscire dalla sala mi sono voltato varie volte per un ultimo, ultimissimo sguardo. E appena uscito il pentimento di non essere stato altri 5 minuti lì ad osservarlo. Un po’ come quando ci si allontana dalla propria amata ferma sull’uscio della porta. E prima di voltare l’angolo ci si gira ancora e ancora. E ancora.

Annunci

Informazioni su GerardoAdinolfi

Gerardo Adinolfi è nato nel 1987, è giornalista professionista da dicembre 2011 e lavora per Repubblica, a Firenze. Ha scritto un libro sul giornalismo investigativo "Dentro l'inchiesta" e l'ebook sulle croniste minacciate "La donna che morse il cane". Collabora con Ossigeno per l'Informazione, l'osservatorio sui cronisti minacciati diretto da Alberto Spampinato
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...