Solo i treni hanno la strada segnata

L'ex ferrovia Asciano-Monte Antico sul Monte Amiata, in Toscana

L’ex ferrovia Asciano-Monte Antico sul Monte Amiata, in Toscana http://www.ferrovieabbandonate.it

“E così, quando è finita, ti trovi al bancone di una specie di Virgin Megastore e un’eterea commessa ti mette in mano un Life Pod. È praticamente uguale ad un iPod, ma non contiene musica, contiene giorni. Non diecimila, sette soltanto. Ai dannati lo consegnano nero e pre-compilato. Archiviano il peggio della vita e gliela fanno rivivere come una settimana eterna: quando sono stati scoperti, quando hanno pagato e, ovviamente, quando sono morti. All’infinito.
Le persone medie rivivono una sequenza di giornate trascurabili: pioggia durante una vacanza al mare, un sabato in famiglia, uno 0 a 0 allo stadio.
È ai migliori, soltanto a loro, che viene concesso di scegliere, possono scaricarsi la playlist della vita.
Eccoti quindi lì con la tua scatoletta bianca davanti alla macchina dove è racchiuso il calendario della tua esistenza. Devi solo scegliere le date, i giorni perfetti.
Dipende da te: vuoi soltanto l’ultimo amore, o un po’ di tutti quelli che hai avuto? Potrai vivere ogni giorno senza consapevolezza dell’infinita ripetizione, ogni gioia sarà intatta.
Allora, che cosa metti dento?
Se hai il Life Pod bianco significa che non hai vissuto invano, qualcosa devi pure aver imparato. Infatti chiedi se puoi collegare il tuo Life Pod all’altro programma, al Life Tunes che scarica giorni nuovi, mai vissuti, quali che siano.
Perché il paradiso vedi, è solo qualcosa di mai provato prima!”

Gabriele Romagnoli, “Solo i treni hanno la strada segnata” (Mondadori).Ho conosciuto questo libro per caso, leggendo il titolo su un post it. L’ho cercato, non più per caso. E lo consiglio, con decisione.

Ps Solo i treni hanno la strada segnata. Ma molte ferrovie, in Italia, sono dimenticate, trascurate, abbandonate. Qui una gallery e un mio articolo per Repubblica

Annunci

Informazioni su GerardoAdinolfi

Gerardo Adinolfi è nato nel 1987, è giornalista professionista da dicembre 2011 e lavora per Repubblica, a Firenze. Ha scritto un libro sul giornalismo investigativo "Dentro l'inchiesta" e l'ebook sulle croniste minacciate "La donna che morse il cane". Collabora con Ossigeno per l'Informazione, l'osservatorio sui cronisti minacciati diretto da Alberto Spampinato
Questa voce è stata pubblicata in cultura e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...